Dispensa n. 12

Dicembre, 2020

Il contrario di fobia è filìa. Entrambe sono parole di derivazione greca che significano rispettivamente paura e amicizia. Simili nella forma, opposte nel significato: per vincere la fobia, serve la filìa. L’amicizia è un antidoto alla paura in questi tempi nuovi e fragili che stanno mettendo a soqquadro le nostre abitudini e sicurezze. Lasciamo che vicinanza, generosità, amore invadano tutti gli ambiti, anche quelli economici e logistici che riguardano la produzione, la trasformazione e la distribuzione del cibo. Dai campi più sperduti alle tavole più prestigiose e alla moda, dalle moderne gastronomie online ai mercati di quartiere. Perché il cibo ha una dimensione materica e produttiva, ma ha anche una dimensione sentimentale e collettiva: il cibo è un legame. E siamo partiti da qui per tessere le fila di questo numero di Dispensa.