E adesso pensate alle mani che si muovono abili e dagli ingredienti creano un cibo. Sono mani familiari, sono mani del ricordo. Dev’esserci un filo impercettibile che collega le dita ai battiti del cuore. Alessia De Montis e Oltredimore per Dispensa
Parole di Antonio Marras, Foto di Daniela Zedda
DISPENSA
CONTATTI
Parole di Sara Porro, Foto di Stefano Tosoni
DATE UN’OCCHIATA PER FAVORE RIUSCITE A VEDERLI?
X
DALLE UNGHIE ALLE ORECCHIETTE
La libreria di Dispensa
IL TALENTO DELLE MANI
LA SIGNORA CHE IMPASTAVA DI NOTTE
Dispensa è una foodzine dedicata agli amanti del cibo e dell’universo che gli gira intorno. Direttore Responsabile Martina Liverani Copyright © 2014 Dispensa Magazine Associazione culturale generi alimentari e generi umani - via Fratelli Rosselli, 1 - 48018 Faenza (RA)
LE MANI DI ANTONIA KLUGMAN
acquista ora l’abbonamento a 2 numeri o vai allo shop
È COME FARE IL PANE
Il ruolo di un oggetto può essere vario: a volte un simbolo, altre un espediente.  Qui gli oggetti sono protagonisti di una narrazione collettiva che parte da un anello, un tavolo e una matita. E racconta il lavoro e il pensiero dell’artigiano. Disegno di Antonio Marras
Parole di Josep Parker
NEWS & EVENTI
DISTRIBUTORI
anteprimaDispensa settembre 2014acquistalo qui
PRECIOUS ROCA
Parole di Antonio Marras, Foto di Lea Anouchinsky
LA FILOLOGIA DELLA VITE
SHOP
Un racconto di Simone Sbarbati, Foto di Roberto Taddeo
SOSTENITORI
IO SONO UN SARDO E SONO UN ARTIGIANO
Parole di Simona Gavioli, foto di Mattia Mionetto
Uno sguardo iperrealista e sovversivo è ciò che serve per spingersi a sbirciare dietro le porte dell’alta cucina. Per vedere un dessert in una spugnetta o raccontare una storia partendo dal suo finale. Parole di Lorenza Fumelli e di Enrico Vignoli, Foto di Francesca Brambilla e Serena Sarrani
Parole di Michela Iorio, Foto di Lea Anouchinsky
IN MONTAGNA E’ UN’ALTRA COSA
Dispensa è la foodzine dedicata a tutti gli amanti del cibo e dell’universo che gli gira intorno. Dispensa è un giornale da collezionare, di carta (un genere alimentare anch’essa: è carta prodotta con gli scarti di frutta e noci), da leggere con calma, da sfogliare ascoltandone il fruscìo, fatto solo di storie (sì, avete visto bene, non ci sono pagine pubblicitarie, solo storie) raccontate con un registro doppio di parole e d’immagini, di Generi umani e di Generi alimentari, come recita la testata. Un progetto ambizioso e controcorrente che, nell’epoca del digitale, vuole recuperare, grazie alla bellezza tattile ed estetica di un prodotto editoriale antico, il tempo giusto da dedicare alle cose belle.
VITA IN DISPENSA
Ascoltare e recidere. Curare e scoprire. Raccogliere e osservare. Trasformare e nutrire. Lista delle azioni che non sapevi si potessero compiere con le mani. E indicazioni per come farle al meglio. Parole di Francesca Ciancio, Foto di Stefano Scatà
HANDMADE HEARTMADE
anteprimaDispensa OTTOBRE 2016acquistalo qui
Alice nel paese delle meravifglie Il mare per gli italiani è una questione personale. Un fatto culturale e passionale. È una canzone di De Andrè o di Lucio Dalla. È un ricordo per tutti legato...
Appuntamento col cacio Li incontro a Bra, città in provincia di Cuneo dalle vie acciottolate che salgono, scendono, si scaldano al sole e poi si nascondono, per aprirsi infine...
LE MONOGRAFIE
Dispensa guarda il mondo con gli occhi del cibo e lo racconta con stile unico e originale.
Dispensa è il bookazine semestrale indipendente creato nel 2013 da Martina Liverani. Dispensa è un giornale da collezionare, di carta (un genere alimentare anch’essa: è carta prodotta con gli scarti di cibo), da leggere con calma, da sfogliare ascoltandone il fruscìo, fatto solo di storie (sì, avete visto bene, non ci sono pagine pubblicitarie, solo storie) raccontate con un registro doppio di parole e d’immagini, di Generi umani e di Generi alimentari, come recita la testata.  Ogni numero affronta un tema diverso e contiene ispirazioni, itinerari, racconti, prodotti, persone.
VITA IN DISPENSA
Un progetto ambizioso e controcorrente che, nell’epoca del digitale, vuole recuperare, grazie alla bellezza tattile ed estetica di un prodotto editoriale antico, il tempo giusto da dedicare alle cose belle.
Dispensa è una foodzine dedicata agli amanti del cibo e dell’universo che gli gira intorno. Direttore Responsabile Martina Liverani Copyright © 2014/2016 Dispensa Magazine DISPENSA SRL - Corso Matteotti, 2 - 48018 Faenza - CF/PIVA 02563050398
Il collio dai piedi d'argilla. Il color Rame domina i campi attorno a Vencò. L’argilla tinge i suoli del Collio friulano, al confine con la Slovenia. I coltivatori della zona chiamano questo terreno o...
Il tegliaio di Montetiffi «La cultura è ciò che ti rimane dopo che hai dimenticato tutto il resto», dice Maurizio Camilletti, l'unico artigiano che produce...
Dispensa è il bookazine semestrale indipendente creato nel 2013 da Martina Liverani. Dispensa è un giornale da collezionare, di carta (un genere alimentare anch’essa: è carta prodotta con gli scarti di cibo), da leggere con calma, da sfogliare ascoltandone il fruscìo, fatto solo di storie (sì, avete visto bene, non ci sono pagine pubblicitarie, solo storie) raccontate con un registro doppio di parole e d’immagini, di Generi umani e di Generi alimentari, come recita la testata.  Ogni numero affronta un tema diverso e contiene ispirazioni, itinerari, racconti, prodotti, persone. Dispensa guarda il mondo con gli occhi del cibo e lo racconta con stile unico e originale. Un progetto ambizioso e controcorrente che, nell’epoca del digitale, vuole recuperare, grazie alla bellezza tattile ed estetica di un prodotto editoriale antico, il tempo giusto da dedicare alle cose belle.
SHOP
Not bad for a redneck
anteprima Dispensa OTTOBRE 2016 acquistalo qui
Dispensa è una foodzine dedicata  agli amanti del cibo e dell’universo che gli gira intorno. Direttore Responsabile Martina Liverani Copyright © 2014/2016  Dispensa Magazine DISPENSA SRL - Corso Matteotti, 2  48018 Faenza - CF/PIVA 02563050398
Anatolia Slow C’è un formaggio Gruyère proprio come quello svizzero che però arriva dalla Turchia. Questo accade perché alla fine del 1800 l’impero...
Anatolia Slow C’è un formaggio Gruyère proprio come quello svizzero che però arriva dalla Turchia. Questo accade perché alla fine del 1800 l’impero...
Parole di Martina Liverani Foto di Stefano Scatà
ACQUISTA SUBITO IL NUOVO NUMERO
acquista ora
leggi
RITRATTI ITALIANI
In direzione ostinata e contraria Camminava all’indietro, Mario. Aveva 18 anni, la Guerra era finita da poco, in tutta la provincia non c’era un ponte che avesse retto i bombardamenti e a traghettarti da una sponda all’altra dei fiumi erano i barcaioli; appena oltre Torino i boschi fiancheggiavano le strade e la campagna si estendeva priva di confini, dorata e terrosa.
Alice nel paese delle meraviglie
Foto di Andrea Basti
Parole di Lorenza Fumelli Foto di Lea Anouchinsky
DAVIDE MEMORIE DI CAMPAGNA
IL PO(ETICO) FLUIRE…
Parole di Sara Porro Foto di Marco Varoli
COLLIO AMORE MIO
Illustrazione di Monica Zani
Fukushima Soup “Mettersi nelle mani di”, un’espressione idiomatica che ritroviamo uguale in lingue diverse. La stessa simbologia, evocata con tanti accenti e altrettante sfumature. I put myself in your hands. C’est entre les mains de dieux. La metafora perfetta per evocare quell’atto di scriteriata e sublime follia che è fidarsi completamente...
Foto di: Elena Squizzato
AIMO, 1956
anteprimaDispensa aprile 2015acquistalo qui
Parole di Gabriele Zanatta Foto di Brambilla Serrani
Dispensa è una foodzine dedicata  agli amanti del cibo e dell’universo che gli gira intorno. Direttore Responsabile Martina Liverani Copyright © 2014- 2015 Dispensa Magazine Associazione culturale  generi alimentari e generi umani via Fratelli Rosselli, 1 - 48018 Faenza (RA)
TRUE ABRUZZO
IL PAESE DEI POLLI
Parole di Enrico Vignoli Foto di Andrea Basti
Parole e illustrazioni di Gianluca Biscalchin
Sébastien Beaupère, lo scultore del pane. Un uomo riservato, silenzioso, dallo sguardo profondo, che pur non amando parlare di sé, ama quello che fa e lo racconta con estrema naturalezza. Questo è Sèbastien. Trovare una parola che identifichi il suo lavoro, non è facile: si potrebbe pensare a panettiere, ma non basterebbe. Creatore di pane e consulente panificatore, forse...
ENGLISH
LE MONOGRAFIE
PODCAST
SHOP
NEWS & EVENTI
VITA IN DISPENSA
il tuo ordine è andato a buon fine.
Grazie per avere acquistato Dispensa
Ora non ti resta che aspettare qualche giorno. Buona lettura.
PODCAST